vai al contenuto. vai al menu principale.

Il comune di Montecalvo Versiggia appartiene a: Regione Lombardia - Provincia di Pavia

Casaleggio

Nome Descrizione
Indirizzo Casaleggio
Un altro dei tanti toponimi usati per indicare una casa rurale isolata, Casaleggio è la versione attuale di un iniziale Casaligio, trasformatosi in Casarigio e quindi Casalegio.
Posto a settentrione di Castelrotto, a non molta distanza dal torrente Versiggia, è uno dei pochissimi abitati, insieme a Lardera e Valdonica, ad essere nominato nei documenti preparatori per un estimo pavese della metà del XIII secolo.
Allora, in modo non dissimile dall'attuale, era chiamato Casalegum. Origini così antiche non hanno, però, contribuito alla crescita dell'abitato, che almeno a partire da fine Seicento vide la presenza di una sola famiglia alla volta: Sartori prima e quindi Andrini (1718), Madi (1736-41), Scarabelli (1755-66) e Cignoli (1798).
In quest'ultimo anno la casa risulta di proprietà dei fratelli Agostiniani.
Nell'Ottocento, in qualità di famiglie coloniche, ritroviamo i Contardi (1804), Torregiani (1813) e Rovati (1820). Intorno alla metà del secolo la casa era probabilmente abbandonata; non viene infatti menzionata nello Stato d'anime del 1854.
I Faravelli la terranno quindi in affitto dal 1863 al 1875 (e in quest'ultimo anno si raggiunge anche uno dei massimi di presenze con 11 abitanti); a loro subentreranno nel 1887 i Martinotti e i Grossi.